Logistica green sostenibile
Logistica sostenibile

In Italia 653mila aziende cercano addetti con skills “green”

12 settembre 2018
La rivoluzione green continua, e dopo le aziende investe anche il personale.
Secondo il sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal (l’agenzia nazionale politiche attive lavoro), solo nel 2017 sono state circa 653mila le imprese che hanno ricercato profili professionali con attitudine al risparmio energetico o alla sostenibilità ambientale.

Un dato che non viene inficiato dalla presenza o meno di precedenti investimenti green delle aziende.
Sono quindi quasi un’azienda su due (il 49,9%, per la precisione) quelle che richiedono che il proprio personale abbia competenze specificamente mirate al rispetto ambientale.

Le professioni per le quali vengono più spesso richieste simili skills sono quelle degli installatori di linee elettriche, riparatori e cavisti, tecnici della produzione e preparazione alimentari, tecnici meccanici, manovali nel settore delle costruzioni e della manutenzione di opere pubbliche, idraulici e posatori di tubazioni idrauliche e di gas.

La percentuale di nuovi assunti dotati di queste particolari competenze varia dall’84,3% al 64%, con una media del 70,98%.
Dati, questi, che si affiancano al 15,9% delle aziende italiane che già dichiarano di aver effettuato investimenti in prodotti e tecnologie green.

Altri articoli per Logistica sostenibile

Ultimi articoli per Supply Chain

Logistica sostenibile

GS1 impegnata per la sostenibilità

27 marzo 2019
Logistica sostenibile

FS Italiane per i trasporti nazionali sostenibili

22 febbraio 2019

Video

Vedi tutti
Eventi e Workshop

Evento Logisticamente Sicuri - Intervista a Paolo Doria - Bauli

23 aprile 2019
Interviste
Qual è il sistema migliore nelle baie di carico?
15 aprile 2019
Eventi e Workshop
Evento Logisticamente Sicuri - 15 marzo 2019
26 marzo 2019

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente