Whirpool ritorna a produrre nelle Marche
Trend

Whirpool ritorna a produrre nelle Marche

06 novembre 2018
Un tempo, il costo della forza lavoro era quello che impattava di più sulle spese di un’azienda.

Un passato lontano, almeno a sentire l’Amministratore Delegato di Whirlpool Italia Davide Castiglioni, intervistato dal Corriere della Sera: "Il costo del lavoro non è più la variabile decisiva.
Sulla nostra fascia di mercato contano più le spese di logistica e l’innovazione di processo.
Ecco perché abbiamo riportato la produzione delle lavatrici da incasso dalla Polonia alle Marche".

Una buona notizia per i lavoratori italiani, che dopo delocalizzazioni a gò-gò ora vedono uno spiraglio di speranza.

"Al di là delle considerazioni politiche, la nostra è una strategia industriale – continua Castiglioni – L’Italia è centrale per tutta l’area Emea.
L’integrazione con Indesit, più difficile di quanto ci aspettassimo, è stata completata.
Ora abbiamo identificato una missione produttiva per ogni stabilimento e questo ci permette di rilanciarci".

Missione produttiva che “sfrutta” anche la tradizione manifatturiera italiana.

"Nel nostro Paese ci sono una miriade di piccole e medie imprese, subfornitrici, di qualità e affidabilità. Quel che conta sono le piattaforme su cui s’innestano i processi produttivi per la realizzazione degli elettrodomestici.
Evitando gli sprechi sulle linee di prodotto e lavorando sul loro efficientamento energetico".

Altri articoli per Trend

Ultimi articoli per Trend

Video

Vedi tutti
Interviste

Com'è percepita la sicurezza gestita dal provider logistico?

17 maggio 2019
Interviste
Logistica immobiliare: un mercato in fermento
15 ottobre 2018
Interviste
Sistema integrato VS dipartimentale - Global Summit
28 febbraio 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Aziende

Vedi tutte

Ti presentiamo alcuni tra i migliori fornitori di servizi logistici

Seguici su Twitter

@logisticamente