Riedl Phasys
Outsourcing

Automazione: GPI lancia la sfida per migliorare il robot per la logistica del farmaco

27 febbraio 2020
GPI ha firmato un contratto di collaborazione con il sistema della ricerca scientifica del territorio trentino per migliorare uno dei suoi prodotti di punta dell’automazione logistica, l’armadio robotizzato Riedl Phasys, utilizzato per la logistica del farmaco in ospedali e farmacie retail di tutto il mondo.

Università di Trento, FBK e HIT hanno accettato la sfida: in un periodo di circa 20 mesi si impegnano a elaborare una soluzione tecnologica che mira a velocizzare il processo, incontrando una richiesta crescente del mercato.

La divisione Automation di GPI da anni produce un particolare sistema che serve agli ospedali per organizzare in modo robotizzato la logistica del farmaco.

Attualmente nel mondo ci sono circa 200 impianti Riedl Phasys di GPI (in Europa, America, Cina, Medio Oriente), mentre altri 200 sono realizzati da partner che costruiscono il loro prodotto specifico assemblando componenti fornite da GPI.

Una caratteristica fondamentale è la velocità e la precisione della pinza, che si muove a 5 metri al secondo.

La partnership ha come obiettivo quello di intervenire sulle fasi di carico: il rifornimento di tutti i comparti dell’armadio robotizzato.

Altri articoli per Outsourcing

Ultimi articoli per Supply Chain

Consulenza e formazione

Il nuovo masterclass di AB Coplan sulla strategia logistica

24 febbraio 2020

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Rire Hite presenta il sistema di avviso del traffico SAFE T SIGNAL

02 marzo 2020
Interviste
4PL: l'entità che gestisce la logistica - Global Summit
12 gennaio 2018
Interviste
La tecnologia creativa - Global Summit
01 dicembre 2017

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente