La logistica 4.0 secondo AXIOMA

AXIOMA: tecnologie e consulenza come fattori strategici per l’Impresa 4.0

29 marzo 2019
Comunicato stampa

Il piano incentivi 2019 per l’Impresa 4.0 punta a sostenere le imprese nella digitalizzazione e nell’innovazione dei processi produttivi oltre che nell’integrazione di tutte le informazioni in un’unica piattaforma, semplificando e velocizzando la gestione dei dati.

AXIOMA, che da 40 anni supporta le imprese nell’ottimizzazione dei loro processi, è da tempo pienamente consapevole del ruolo strategico ricoperto dai software gestionali per la governance dei dati.
Per far fronte alla sfida dell’interconnessione, condizione imprescindibile per le tecnologie abilitanti sulle quali si basa il paradigma Impresa 4.0 è infatti indispensabile digitalizzare i processi produttivi e logistici, agevolando il dialogo tra i vari sistemi coinvolti.
Solo così la trasformazione digitale in atto potrà avere un impatto positivo sull’attività delle imprese come rilevato da una recente ricerca KPMG, secondo la quale gli effetti più significativi sono stati registrati in termini di efficienza produttiva (secondo il 62,4% degli intervistati), incremento del valore aggiunto di prodotti e servizi (secondo il 48,4% degli intervistati), il miglioramento delle relazioni con i clienti (secondo il 38% degli intervistati) e con i fornitori (come confermato dal 16,4% degli intervistati).

L’aggiornamento tecnologico di macchinari e sistemi informativi generato dal Piano Impresa 4.0 ha contribuito a interconnettere ed automatizzare i processi della catena di distribuzione aziendale, migliorando il controllo sulle operation.
Questo adeguamento punta a tenere sotto controllo una mole di dati molto vasta e proveniente da fonti diverse, aumentare la collaborazione e la condivisione delle informazioni tra tutte le divisioni dell’azienda e garantire una conseguente riduzione dei costi di logistica e dei tempi di gestione.
Competenza sulle dinamiche produttive, alto livello di servizio, capacità di portare a termine i progetti e interconnessione: i pilastri dell’offerta AXIOMA.

Quali vantaggi portano, in sostanza, gli strumenti di smart manufacturing?

• Disponibilità di dati in tempo reale: per monitorare l’avanzamento della produzione, intervenire in tempo in occasione di fermi macchina o per salvaguardare la marginalità prima della conclusione della commessa
• Garanzia della correttezza dei dati
• Tempi di consegna adeguati e coerenti con gli ordini
• Riduzione del valore di magazzino per diminuire il capitale circolante o per aumentare altri investimenti
• Maggior collaborazione con i fornitori per migliorare il servizio al cliente.

Un caso di successo

L’azienda in questione è un’azienda italiana, oggi Gruppo internazionale specializzato nella progettazione, produzione e commercializzazione di sistemi per la movimentazione lineare con sedi in tutto il mondo.
Mantenere un alto livello di qualità e di puntualità di consegna era un aspetto cruciale nella relazione con il cliente.
Data la forte crescita verificatasi intorno ai primi anni 2000, la copertura delle attività attraverso un gestionale tradizionale risultava limitante per le nuove esigenze di operatività aziendale, oltre alla pianificazione del piano produttivo, effettuata con strumenti non adeguati al carico di lavoro e con macchinari piuttosto datati.
Nel 2005 si rivolge ad AXIOMA che, oltre a seguirla per l’avviamento, realizza un’interfaccia per permettere ai nuovi programmi di raccolta dati e schedulazione della produzione di inviare report e consuntivi di produzione al gestionale in uso presso l’azienda.
La possibilità di interfacciare il gestionale a soluzioni di schedulazione e raccolta dati ha permesso un'ottimizzazione dei processi e una visibilità in tempo reale dell'intero ciclo produttivo, dove le singole fasi non vengono più gestite in maniera indipendente, ma interconnesse tra loro.
Ne ha giovato anche la pianificazione tra i diversi reparti, con una miglior collaborazione interna e la garanzia del corretto funzionamento degli impianti e dei macchinari.

Gli ordini vengono ora schedulati in base a logiche ottimizzate e strategiche, in base cioè alle priorità degli ordini-clienti e alle date di consegna con un miglioramento globale del servizio e soprattutto una più alta soddisfazione del cliente.
Nel 2018, in previsione di sostituire alcuni macchinari e sistemi utilizzati per la gestione della produzione, l’azienda ha colto l'occasione per usufruire degli incentivi offerti dal Piano Industria 4.0 e si è affidata ancora una volta ad AXIOMA in partnership con sedApta.
Ha aggiornato così le release di prodotto e ha investito in nuovi macchinari, introducendo elementi di innovazione e smart manufacturing come:
- Moduli via web per la raccolta dati
- Dashboard sui dati di produzione generate in totale autonomia grazie al modulo di Analyitcs
- Integrazione tra macchinari e software per una vera interconnessione, così come definita dal Piano Industria 4.0.

Connessione, integrazione e una corretta visione d'insieme di tutte le fasi del ciclo di vita del prodotto sono i concetti di base della Smart Manufacturing e Industria 4.0 e l’azienda, grazie ad Axioma e sedApta, può dire di averle raggiunte.

Altri articoli per Direttamente dalle Aziende

Video

Vedi tutti
Eventi e Workshop

Evento Logisticamente Sicuri - Intervista a Paolo Doria - Bauli

23 aprile 2019
Interviste
Qual è il sistema migliore nelle baie di carico?
15 aprile 2019
Eventi e Workshop
Evento Logisticamente Sicuri - 15 marzo 2019
26 marzo 2019

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente