Spedizionieri italiani: Sogedim

Una nuova Brand identity per Sogedim

05 aprile 2019
Comunicato stampa

Nella sua costante corsa al miglioramento, il brand del Gruppo Sogedim si presenta con un nuovo marchio e un nuovo look di comunicazione coordinata a sostegno dell’identità aziendale.
Una tappa di crescita e maturazione importante per il Gruppo che, dopo oltre 35 anni di attività, sceglie di esprimere la propria essenza col pay-off Smart People Smart Freight, per valorizzare l’animo positivo e l’attitudine dinamica, appunto Smart, che alimenta tutto il core business di Sogedim.

Il pay-off, la vera novità 


Se lo stile grafico del logo rimane per ricordare il vissuto e la solida storia alle spalle del marchio, è il pay-off la vera novità.
L’eredità del logo è ben espressa attraverso i colori blu e rosso che si intrecciano in un pittogramma per simboleggiare una partnership.
Non solo: la S che attraversa l’icona sferica è la strada che simboleggia la leadership conclamata nel settore delle spedizioni internazionali via terra.
Nello stesso tempo l'icona ricorda il mappamondo e il respiro globale dei servizi offerti.
Il blu del marchio Sogedim, simbolo di fiducia, calma e apertura si fonde all’altra metà complementare, rossa, per esaltare tutta l’energia, la velocità e la forza vitale del Gruppo.
Anche il tricolore, che qualifica l’eccellenza del servizio made in Italy di logistica e spedizioni confezionato “chiavi in mano”, “personalizzato” e “user friendly”, si esprime in un design più pulito.

Come ottimizzare l'organizzazione delle spedizioni?


Grazie all’alto livello di preparazione e di conoscenze pratiche sul campo del proprio personale, Sogedim ottimizza l’organizzazione delle spedizioni sulle specifiche esigenze per merce, area geografica e tempistiche richieste, con vettori e fornitori selezionati, attingendo da un sempre più ampio e diversificato portfolio di servizi di Freight Forwarding.
“Per una strategia di sviluppo che inneschi un dialogo sempre più intenso e virtuoso tra industrie produttrici, movimentazione import export e logistica, è fondamentale dotarsi del supporto di uno staff competente e motivato, che sappia ispirarsi ogni giorno ai più elevati standard di servizio per affrontare in modo smart le sfide che ogni giorno si presentano in questo campo”, dichiara Emanuele Codazzi, Amministratore unico del Gruppo.

La gestione della logistica globale


La logistica globale sta infatti vivendo un momento di profonda trasformazione: nuove soluzioni si stanno affacciando sul mercato, quindi per continuare ad offrire i migliori servizi al prezzo giusto e al momento giusto serve un approccio mirato all’eccellenza e al continuo aggiornamento, anche tecnico e informatico.
Ed è su questa linea di massima flessibilità che Sogedim affianca le imprese, con un approccio che semplifica operazioni e procedure per la proposta di un servizio snello - chiave per un’operatività fluida ed efficiente.
La costante crescita ad alte performance si basa su un’offerta sostenibile e sempre adeguata in termini di costi e tempi di transito, mirata a trasformare la supply chain in “value chain” mediante la proposta di soluzioni di trasporto qualitativamente eccellenti in pressoché ogni mercato e settore industriale.


Il valore aggiunto dell'azienda


“Questa importante evoluzione nel nostro modo di comunicare non è altro che una trasparente dichiarazione dell’approccio empatico che dimora nel nostro staff: è questo il valore aggiunto che rende più completa la nostra organizzazione” continua Emanuele Codazzi.
Fabio Canovi, Direttore Generale del Gruppo, commenta: “Per essere sempre un passo avanti in un mercato in forte cambiamento Sogedim ha una cultura basata su un forte capitale umano e su zelanti cooperazioni interne ed esterne”.
“Il nostro atteggiamento mentale di cooperazione ci ha permesso di creare relazioni virtuose nel nostro eco-sistema di trasporti (clienti, fornitori e dipendenti) puntando su crescita reciproca, sostenibilità e innovazione logistica e tecnologica.
Smart è soprattutto l’ambizione della nostra azienda di andare oltre i limiti senza accontentarci mai in termini di presenze strategiche, siano esse nuove partnership, risorse interne o esterne”, aggiunge Codazzi.

Altri articoli per Direttamente dalle Aziende

Video

Vedi tutti
Eventi e Workshop

Evento Logisticamente Sicuri - Intervista a Paolo Doria - Bauli

23 aprile 2019
Interviste
Qual è il sistema migliore nelle baie di carico?
15 aprile 2019
Eventi e Workshop
Evento Logisticamente Sicuri - 15 marzo 2019
26 marzo 2019

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente