Realtà Aumentata

GEFCO e ArtiShock presentano una nuova applicazione di Realtà Aumentata

28 ottobre 2019
(Comunicato stampa)

Denominata “GEFCO Enterprise AR”, la nuova soluzione verrà utilizzata dalla divisione Freight Forwarding di GEFCO per migliorare il controllo qualità e aumentare la produttività nella gestione dei processi di imballaggio a temperatura controllata, in cui precisione ed efficienza sono di basilare importanza.

Basata sulla tecnologia delle cuffie Microsoft HoloLens, GEFCO Enterprise AR aiuta gli addetti al magazzino di GEFCO ad interagire con informazioni spaziali digitali, come i manuali utente e i protocolli di lavoro.
L’applicazione viene personalizzata così da rafforzare il controllo qualità e risparmiare tempo durante il processo di imballaggio, soprattutto in ambito farmaceutico.

La soluzione è stata sviluppata in meno di un anno con il partner di lungo periodo ArtiShock, un’azienda olandese che crea soluzioni per la Realtà Aumentata, e gestita, da parte di GEFCO, da Omar van Geest, Logistics Development Director.

Il concept è nato grazie a GEFCO Innovation Factory, l’incubatore di idee interno all’azienda, che identifica e implementa le innovazioni proposte dai dipendenti e le trasforma in soluzioni per supportare la crescita del business.

GEFCO Enterprise AR è già stata testata nel magazzino di Schiphol con grande successo: i primi dati mostrano un aumento della produttività del 50% e una serie di vantaggi indiretti, tra cui la riduzione dei tempi per la formazione dei dipendenti.

Dopo la fase pilota “Proof of Concept”, GEFCO intende implementare la soluzione al di fuori della sua rete globale e business lines per esplorare ulteriormente le potenzialità della tecnologia a supporto dell’efficienza e della qualità per i clienti di tutti i settori, in particolare per l’automotive.

“Il processo di imballaggio è una fase vitale per la divisione Freight Forwarding di GEFCO, soprattutto per i medicinali che distribuiamo per conto dei nostri clienti in tutto il mondo via aerea: questo tipo di spedizione richiede un packaging speciale, con istruzioni che devono essere seguite rigorosamente al fine di garantire l’integrità del prodotto.
GEFCO Enterprise AR sarà determinante per aumentare la produttività di questo processo, minimizzare gli errori e migliorare i nostri processi di formazione. Non vediamo l’ora di testare nuove aree in cui impiegare questa soluzione e continuare la nostra partnership con ArtiShock”, spiega Karin van den Brekel, Global Lead Sciences & Healthcare GEFCO.

“La Realtà Aumentata rivoluzionerà il modo in cui ci relazioniamo con l’ambiente e in cui gestiamo le nostre vite lavorative. L’importanza dell’informatica spaziale può essere paragonata all’ascesa degli smartphone, ed entrerà gradualmente nella vita di tutti diventando una “commodity” nei prossimi 5-10 anni. Fino ad allora, le organizzazioni posso scegliere di sbloccare il proprio potenziale e rimanere all'avanguardia.
Questo progetto realizzato con il nostro partner GEFCO dimostra quanto sia realistica l’aspettativa di un ROI positivo quando si investe in Realtà Aumentata: i vantaggi finanziari possono essere diretti e semplici da calcolare come l’aumento della produttività e il miglioramento della qualità. Indirettamente, ci sono vantaggi come la crescita della soddisfazione dei dipendenti e la possibilità di formare rapidamente le competenze delle nuove reclute”, conclude Cristian Vorstius Kruijff, CEO di ArtiShock.

Altri articoli per Direttamente dalle Aziende

Video

Vedi tutti
Eventi e Workshop

Convegno Logisticamente On Food - Cibus Tec - 23 ottobre 2019

13 novembre 2019
Dalle Aziende
Come garantire la sicurezza nelle baie di carico
30 ottobre 2019
Dalle Aziende
Modula Slim: la novità compatta nel mondo dei magazzini automatici
12 settembre 2019

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente