Esoscheletro
Trend

Sviluppi nell'automazione logistica: da Audi al lavoro gli uomini “robot”, test sugli esoscheletri

24 gennaio 2020
Nel settore dell'automazione logistica e in una linea di montaggio è spesso necessario lavorare alzando le braccia e, in questi casi, gli esoscheletri sono l'unica soluzione possibile per dare un supporto significativo al lavoratore e alleviare i carichi su muscoli e articolazioni.

Audi sta conducendo test approfonditi su due esoscheletri, il Paexo Ottobock e lo Skelex 360.

Sessanta collaboratori dei reparti assemblaggio, verniciatura e macchine utensili dello stabilimento di Ingolstadt, infatti, utilizzeranno gli esoscheletri per alcune settimane, mettendone alla prova le qualità.

“I nostri collaboratori sono la risorsa più importante - afferma Peter Koessler membro del board di Audi e responsabile per produzione e logistica - Vogliamo migliorare la loro salute e le condizioni di lavoro, riducendo costantemente i carichi a cui sono sottoposti''.

Come riporta l’Ansa, entrambi gli esoscheletri utilizzati dai tecnici Audi si indossano come uno zaino e si assicurano al corpo con una cintura stretta intorno al bacino.

Il supporto nei movimenti sopra la testa è garantito da due gomitiere speciali che assorbono buona parte del carico che grava sulle braccia, scaricandolo sul bacino attraverso la struttura di sostegno: in questo modo le spalle vengono alleggerite attraverso un processo puramente meccanico.

Altri articoli per Trend

Ultimi articoli per Trend

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Modula conquista l'azienda Solimè

06 dicembre 2019
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
Logistica immobiliare: un mercato in fermento
15 ottobre 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Aziende

Vedi tutte

Ti presentiamo alcuni tra i migliori fornitori di servizi logistici

Seguici su Twitter

@logisticamente