Hardware e Software per il magazzino

IPAS, soluzioni integrate Intermec per le operazioni in-field

02 marzo 2009
In breve
IPAS Spa, Impianti Pubblicitari Arredi Stradali, opera nel settore delle affissioni pubblicitarie dal 1971, un campo nel quale l'ottimizzazione della gestione documentale è un fattore cruciale. In questo articolo ne viene illustrato il processo di modernizzazione attuato tramite Intermec, le cui soluzioni integrate hardware e software hanno velocizzato le operazioni sul campo e permesso la creazione di un database comprendente tutte le informazioni relative agli impianti in possesso di IPAS, tra cui corredo fotografico, storico degli interventi e geolocalizzazione.

Premessa
IPAS Spa, Impianti Pubblicitari Arredi Stradali, opera nel settore delle affissioni pubblicitarie dal 1971, anno in cui nasce a Torino come società artigiana per la realizzazione e installazione di pannelli pubblicitari su impianti di arredo urbano. La strategia di consolidamento porta, negli anni, all'acquisizione di numerose aziende di piccole e medie dimensioni e di importanti società del settore che costituiscono oggi un solido network in grado di soddisfare ogni richiesta nel mercato delle affissioni pubblicitarie, con otto sedi sul territorio nazionale, 146 addetti e un fatturato annuo di circa 57 milioni di euro.

La storia aziendale dell'ultimo decennio è caratterizzata da un considerevole e rapido sviluppo delle attività a cui non è sempre corrisposta un'altrettanto profonda ottimizzazione della gestione documentale. I supporti cartacei restano infatti i principali strumenti di monitoraggio e archiviazione dei processi aziendali fino al 2004, quando la necessità di adeguare le applicazioni gestionali alle dimensioni e alla complessità organizzativa dell'azienda diventa il principale obiettivo del progetto di ristrutturazione e digitalizzazione dell'infrastruttura informativa.

La revisione del sistema gestionale interno implica la ridefinizione delle operazioni sul campo. Un progetto di medio-lungo periodo articolato in diverse macro-fasi ha l'obiettivo di allineare la gestione dell'impiantistica alla struttura aziendale e aprire nuovi interessanti ambiti applicativi.


Il primo passo: censimento e geo-referenziazione

Censimento e geo-referenziazione sono i primi passi verso l'ottimizzazione delle operazioni. In molti casi gli impianti sono stati ereditati da società acquisite negli anni e sono distribuiti in ampie aree territoriali, difficilmente monitorabili con i vecchi strumenti gestionali. Ciò comporta l'inserimento o l'aggiornamentodi diverse informazion i relative agli impianti tra cui coordinate geografiche, foto e storico delle attività di manutenzione.

Completata la fase di geo-referenziazione è possibile introdurre nuove funzionalità per la tracciabilità e la pianificazione delle attività di manutenzione. L'accesso al database aggiornato permette all'operatore di organizzare le attività e gli interventi indipendentemente dalla conoscenza dello specifico impianto e in relazione allo storico della manutenzione. Ciò consente di allineare le modalità di gestione degli impianti al volume delle attività e alla struttura organizzativa IPAS. La realizzazione di un progetto di questa portata implica un investimento di medio-lungo periodo e una serie di necessità e vincoli precisi. IPAS è alla ricerca di soluzioni integrate hardware e software per la gestione dei device mobili in linea con la nuova infrastruttura IT e compatibili con il gestionale IBM.


Digitalizzare i processi per ottimizzare le operazioni: la soluzione integrata Intermec

L'intervento dei professionisti Intermec, attraverso Redoc, Premier Partner, suggerisce l'adozione di dispositivi rugged industriali, in grado di integrare tutte le necessità operative del cliente, in sostituzione ai terminali smartphone individuati dall'azienda in un primo momento. «A parità di funzionalità software, le caratteristiche strutturali del CN3 sono decisamente più adatte alle operazioni» sottolinea l'Ing. Poiri, Responsabile Sistemi Informativi IPAS. Il computer palmare CN3 è un dispositivo robusto e funzionale, resistente agli urti e all'acqua. Garantisce alta affidabilità e riduce notevolmente le probabilità di perdita dei dati per operazioni in condizioni ambientali critiche.

La sua tecnologia integrata risponde adeguatamente a ogni esigenza operativa, nella configurazione Top include GPS e GPRS, fotocamere digitale a colori da 1.3 megapixel, monitor a colori da 3.5", Bluethoot, WI-FI e opzioni radio 802.11 b/g. La tecnologia industriale e la compatibilità delle soluzioni integrate Intermec con il gestionale IPAS completano il profilo e rendono il CN3 il dispositivo più in linea con le esigenze aziendali. Intermec e Redoc supportano inoltre il cliente in fase di installazione e test delle applicazioni e offrono assistenza tecnica diretta.

«Nel momento in cui si decide di partire con un nuovo progetto in campo tecnologico è fondamentale considerarne le implicazioni e i vantaggi di lungo periodo e la solidità economica e aziendale del partner con cui si vuole sviluppare» sottolinea il Dott. Almerico Naddei, Direttore Commerciale IPAS.

L'hardware Intermec e le soluzioni verticali di gestione dati del software di navigazione MyNav Enterprise prodotto da GIOVE srl (Gruppo Elda Ingegneria), customizzato IPAS, sono complementari allo sviluppo del progetto di revisione dei processi aziendali e all'attivazione della prima fase di censimento e geo-referenziazione. L'operazione preliminare consiste nell'aggiornamento dei dati relativi ai singoli impianti in associazione alle coordinate geografiche (latitudine e longitudine) rilevate via GPS e alla documentazione fotografica aggiornata con i CN3 dagli operatori.

Completato il censimento degli impianti, il database sul server aziendale è aggiornato e pronto per essere utilizzato nelle fasi successive. «Questa fase preliminare di censimento ci porterà ad avere una visione precisa e dettagliata del nostro parco impianti, fondamentale per completare l'ottimizzazione dei processi di business intelligence» spiega Poiri.

La versione aggiornata del database permette l'avvio della fase di gestione delle operazioni sul campo, con una struttura dati di base decisamente affidabile, e una piattaforma web based sviluppata da IPAS consente agli operatori di importarne, secondo precisi criteri di ricerca, l'ultima versione sui palmari Intermec. Gli impianti sono visualizzati sui CN3 come POI (punti di interesse) e il sistema di navigazione guida l'operatore fino al luogo dell'intervento.

A questo punto MyNav visualizza una scheda dell'impianto con le informazioni identificative complete: foto, coordinate geografiche, valutazione economica, storico e note degli interventi precedenti. La tecnologia integrata del CN3 consente all'operatore di aggiornare tutti i dati e scattare nuove foto.

Concluso l'intervento, al rientro in sede, le informazioni vengono esportate e il database sul server aziendale aggiornato, garantendo totale affidabilità dei dati per le operazioni future. Le funzionalità GPS dei palmari CN3 con MyNav permettono inoltre di pianificare percorsi giornalieri d'intervento, per una migliore organizzazione e razionalizzazione dei processi in-field.


Processi ottimizzati, operatori soddisfatti e nuovi orizzonti operativi

Gli impianti IPAS sono identificati da etichette barcode stampate nelle diverse sedi, sparse sul territorio nazionale. Il lettore di codice a barre integrato del CN3 acquisisce i dati per la visualizzazione dell'anagrafica impianti e le stampanti fisse Intermec PD42, installate nelle filiali IPAS, stampano le etichette identificative tramite il software Intermec Labelshop. La digitalizzazione della documentale aziendale riduce le probabilità di perdita dei dati e ottimizza tempi e costi di gestione dei processi.

Dopo un breve e fisiologico periodo di ambientamento gli operatori si dimostrano entusiasti delle soluzioni adottate. La dimostrazione delle funzionalità e dei vantaggi operativi dei device Intermec ha contribuito notevolmente a incrementare il loro grado di soddisfazione e l'introduzione graduale delle nuove tecnologie, supportata dal team Intermec e Redoc, ha definitivamente cancellato ogni perplessità.

Oggi le funzionalità del sistema facilitano enormemente le loro attività quotidiane. Grazie alle nuove soluzioni gestionali e alla flessibilità delle applicazioni Intermec l'ottimizzazione dei processi industriali potrà diventare funzionale allo sviluppo di attività commerciali e di marketing. Parte delle informazioni sugli impianti potranno essere rese pubbliche attraverso la piattaforma web per consentire ai clienti di individuare la soluzione più idonea alle proprie esigenze di mercato, per una reale integrazione tra gestione documentale e marketing geografico.

La sistematizzazione delle nuove procedure operative permetterà di utilizzare i dati ottimizzati nelle fasi precedenti per implementare servizi di geo-marketing a supporto delle attività commerciali e fornire ai clienti informazioni sempre aggiornate e disponibili sui singoli impianti per facilitarne la scelta in relazione alle esigenze di mercato.

Altri articoli per Hardware e Software per il magazzino

robot Handle
Hardware e Software per il magazzino
Piattaforma AWMS
Hardware e Software per il magazzino

Ultimi articoli per Magazzino

Sistemi di magazzino

Gestione logistica: Interroll conquista la Cina

26 marzo 2020
Hardware e Software per il magazzino

Automazione magazzino: in arrivo Handle, il rivoluzionario robot logistico

19 marzo 2020
Hardware e Software per il magazzino

Nasce AWMS, piattaforma SaaS per ottimizzare la gestione della logistica

11 marzo 2020
Hardware e Software per il magazzino

I segreti del Warehouse Management System

10 marzo 2020
Packaging

Danone investe nel packaging green

06 marzo 2020

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Rire Hite presenta il sistema di avviso del traffico SAFE T SIGNAL

02 marzo 2020
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Interviste
Sistema integrato VS dipartimentale - Global Summit
28 febbraio 2018

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente