Servizi e accessori per il trasporto

Fincantieri: 2.551 esuberi, chiusura di due cantieri e mezzo

24 maggio 2011

Fincantieri in 200 anni di storia ha costruito 7 mila navi, di cui 2 mila militari, ma adesso lo scenario di mercato è drammatico: nel mondo la domanda armatoriale dal 2007 al 2010 ha subìto un crollo del 55%, cioè si è più che dimezzata, e in Europa si sono persi 50 mila posti di lavoro.

Alla luce di questo, il piano industriale Fincantieri 2010-2014 prevede 2.551 posti di lavoro da eliminare su 8.500 (un taglio del 30% della forza lavoro), chiusura completa di due cantieri su otto, ovvero Castellammare di Stabia e Sestri Ponente, con un drastico ridimensionamento di Riva Trigoso.

Un piano «inaccettabile», l'ha definito il leader della Fiom, Maurizio Landini, evidenziando la «pericolosa assenza del governo», cui chiederà una convocazione in tempi rapidi.

Anche il segretario nazionale della Uilm, Mario Ghini, chiede di riprendere il tavolo al Ministero dello sviluppo e definisce non accettabile un piano in cui la soluzione del rilancio di Fincantieri passi attraverso la riduzione dei siti e la riduzione occupazionale. Boccia il piano anche la Fim («rinunciatario») che chiede un «cambio di impostazione».

L'Ugl assicura il proprio impegno per evitare le pesanti ricadute occupazionali e produttive.
Sale intanto la preoccupazione non solo tra i lavoratori dei siti a rischio (quelli di Castellammare hanno organizzato un presidio a Roma; quelli di Sestri Ponente sono entrati in sciopero appena ricevute notizie dalla capitale); ma anche tra gli amministratori locali: il presidente di Regione Liguria Claudio Burlando ha definito il piano «inaccettabile» e convocato un vertice per decidere le iniziative da prendere; il presidente campano Stefano Caldoro ha chiesto un tavolo con il Governo e punta ad un'intesa che possa salvare Castellammare.

Altri articoli per Servizi e accessori per il trasporto

Ultimi articoli per Trasporto

Trasporti nazionali e internazionali

Distribuzione merci in continua crescita

27 marzo 2020
Servizi e accessori per il trasporto

Trasporti: Volvo punta sulla qualità e confort per attrarre gli autisti

25 marzo 2020
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporti: il futuro dei mezzi pesanti dovrà essere l’elettrico

20 marzo 2020
Trasporti nazionali e internazionali

Barilla punta sulla logistica intermodale per le spedizioni verso Germania

17 marzo 2020
Servizi e accessori per il trasporto

Coronavirus, le spedizioni continuano ma meglio se online

16 marzo 2020
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica e trasporti: nuovo piano sanitario Sanilog per il 2020-2022

13 marzo 2020
Trasporti nazionali e internazionali

Coronavirus, Assotir: “L’autotrasporto non si fermi. Sì alla prudenza”

26 febbraio 2020
Trasporti nazionali e internazionali

Amazon sceglie l’elettrico eVito per la distribuzione merci a Monaco

26 febbraio 2020
Trasporti nazionali e internazionali

Logistica: Volvo Trucks avvia in California il progetto Volvo LIGHTS

25 febbraio 2020
Trasporti nazionali e internazionali

Trasporti nazionali: Conftrasporto dà il benvenuto a Federagenti

24 febbraio 2020

Video

Vedi tutti
Dalle Aziende

Rire Hite presenta il sistema di avviso del traffico SAFE T SIGNAL

02 marzo 2020
Eventi e Workshop
Logisticamente Out: il workshop in 60 secondi
29 maggio 2019
Dalle Aziende
Modula conquista l'azienda Solimè
06 dicembre 2019

Newsletter

Iscriviti alle nostre newsletter!

Ricevi gratuitamente informazioni e aggiornamenti in materia di logistica, trasporti, magazzino.

Seguici su Twitter

@logisticamente